Benefici dell’aromaterapia

L’aromaterapia oggi si basa principalmente sull’inalazione del profumo rilasciato dagli oli essenziali. Prima invece, volgendo lo sguardo ai nostri antenati, era praticata grazie all’inalazione di quei fumi nati tramite la combustone di determinate piante. Quest’ ultimo simile al metodo di oggi che prevede di bruciare incensi.

aromarerapia

In passato credevano che bruciando determinate tipologie di piante, gli spiriti maligni non si sarebbero impossessati della loro casa. Inoltre questa pratica poteva essere messa in atto alcune volte durante l’anno. Sono molte le storie che girano intorno all’aroma terapia e altrettante numerose erano le civiltà che la praticavano per scopi ritualistici o salutistici. Per esempio gli Egiziani usavano incensi per onorare le loro divinità. Erano considerate vere e proprie offerte di cibo.

Sono secoli che l’aromaterapia viene utilizzata a scopo medico. E proprio grazie al tutto il tempo che è passato, questa disciplina ha avuto tempo di evolversi e perfezionarsi. Grazie all’inalazione di alcune fragranze, una persona potrà ricevere moltepici effetti benefici che riguardano la salute fisica e mentale.

Quali sono questi effetti positi che l’aromaterapia ha sul corpo? Ma soprattutto, funzionano davvero? Scopriamo dove arriva l’aromaterapia e perché è sempre più in voga. Vediamo alcuni effetti positivi che offre l’aromaterapia a coloro che ne fanno uso:

  • Rilassa la mente

  • Migliora la respirazione

  • Combatte lo stress

  • Migliora la concentrazione

  • Purifica l’organismo

Utilizzo aromaterapia

L’aromaterapia serve ad aiutare il cervello a sprigionare sostanze che migliorano il corrente stato di salute. Per esempio l’ansia e lo stress. Ma ovviamente quest’arte offre molto di più di quanto è stato appena detto. L’elenco descritto sopra ne è già la prova. Praticamente l’aromaterapia aiuta mente, spirito e corpo di coloro che la praticano o si sottopongono a essa. Grazie agli oli essenziali di oggi, è possibile curare diversi aspetti negativi che ripercuotano sul soggetto e la sua salute. Delle gocce di questi prodotti dentro diffusori, brucia essenze o vaschette dei termosifoni, potranno rendere la stanza più rilassante e terapeutica. È possibile anche introdurre 8 gocce di olio essenziale dentro la vasca, prima di fare un bel bagno caldo e rilassante

11 oli essenziali più richiesti

È arrivato il momento di mostrare i 11 oli essenziali più utilizzati in questo settore.

Grazie a questo elenco sarà più facile la scelta negli acquisti di tali prodotti per il benessere del corpo a 360°. Veniamo ai prodotti in questione:

  1. Timo. L’olio essenziale di timo è in grado di purificare l’apparato urinario. Inoltre combatte lo stress e la depressione. Sembrebbe utile anche per alleviare dolori inerenti a strappi di tipo muscolare.

  2. Cannella. Un prodotto che offre supporto al sistema digestivo dell’organismo. Inoltre sembrebbe anche un potente afrodisiaco.

  3. Menta. Utile per placare il mal di testa, dona energia al corpo e stimola il cervello e con esso anche la memoria di un individuo.

  4. Citronella. Contro l’influenza e utile come repellente per gli insetti. Questo prodotto si rivela anche un anti- depressivo.

  5. Lavanda. Migliora la respirazione, facilita il sonno e rende molto più sereno chi ne fa uso.

  6. Tea Tree oils. Un prodotto molto utile per combattere funghi a livello cutaneo. Quest’olio essenziale viene adoperato anche per combattere la forfora. Inoltre allevia le punture causate dagli insetti.

  7. Chiodi di garofano. Questo prodotto un valido aiuto per debellare l’herpes simplex. Inoltre allevia il mal di denti.

  8. Rosmarino. Purifica l’organismo dalle tossine. Si rivela anche un ottimo sedativo.

  9. Eucalipto. Quest’olio essenziale tonifica il corpo, ed offre un azione antisettica per l’organismo. Combatte anche i dolori alle gambe, sopratutto i gonfiori.

  10. Malva. Purifica la pelle, allevia i casi di colite e viene impiegato anche per le scottature lievi.

  11. Anice. Molto utile in caso tosse, dato che sfiamma la gola. Migliora la digetione dopo i pasti e combatte il gas che si forma nell’intestino. Diminuendo così i casi di meteorismo.

Aromaterapia benefici

Prima sono stati elencati alcuni effetti benefici riguardanti l’aroamaterapia. Adesso verranno menzionati e descritti un po’ più da vicino. Veniamo dunque al nocciolo della questione, tutti i benefici dell’aromaterapia:

  • Contro l’insonnia. Un effetto ricavabile dalla lavanda. O meglio dall’olio essenziale di Lavanda. L’inalazione di questo profumo avrà effetti positi su coloro che da tempo soffrano di insonnia.

  • Sintomi premestruali. Molti effetti che colpiscano le donne durante la sindrome premestruale, saranno tenuti più sotto controllo. Tra questi possiamo trovare i cambiamenti d’umore, la tensione e il nervosismo.

  • Stimola il cervello. Grazie ai prodotti inalati tramite l’aromaterapia, il cervello potrà ricevere effetti benefici per quanto riguarda la memoria e la concentrazione.

  • Afrodisiaco. La fiamma della passione potrà tornare ad ardere come un tempo grazie all’aromaterapia. Un erborista saprà quale prodotto consigliare per il tema in questione.

  • Combatte lo stress. L’aromaterapia viene impiegate per combattere varie tipologie di stress dovute a situazioni diverse fra loro.

  • Contro il raffreddore. Questo sintomo potrà essere eliminato nel più facile dei modi. 3 gocce di essenza di lavanda nel cuscino e dopo dormire in tutta comodità.Il giorno dopo si potranno già sentire i miglioramenti.

  • Tonificante per i muscoli. I muscoli potranno rilassarsi e non essere più in tensione. Anche il benessere mentale è collegato a questi effetti positivi sul corpo.

  • Contro l’ansia. L’inalazione di determinate fragranze, potrà rilassare il soggetto e alleviare il suo stato d’ansia. Lo stesso vale anche per l’irritabilità.

Chi sono...

Claudia

Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!

Lascia un commento: