Colore rosso, significato e benefici per il corpo

Qual e’ il significato del colore rosso in cromoterapia? Come agisce il colore rosso in relazione al primo chakra? E a livello psicologico? Con questo articolo “apro le danze” e dedico uno spazio qui sul blog anche ai colori e come questi influiscono sulla nostra vita.

colore rosso significato

Colore rosso: significato relazionato al primo chakra

Il rosso è il colore della competizione, del desiderio di vincere e di ottenere un posto di rilievo nel proprio ambiente. È la voglia di non passare inosservato e di lottare pur di ottenere ciò che si desidera. Il colore rosso è collegato al primo chakra, il centro della radice, il nostro attaccamento morboso alla terra e il nostro corpo. Il colore rosso quando si armonizza con il primo centro del nostro schema energetico, potenzia l’istinto di sopravvivenza.

Rosso in eccesso nel nostro schema energetico

Quando vi è un eccesso di colore rosso nella nostra vita gli aspetti positivi e votati al miglioramento personale assumono connotazioni negative. La persona sperimenterà quindi il potere spasmodico, la necessità di schiacciare tutti per il proprio piacere. La persona con molte probabilità sarà irrequieta e mai felice di ciò che possiede. L’attaccamento materiale non sarà più un semplice desiderio di sopravvivere e vivere bene, ma una vera e propria ossessione nell’accaparrarsi sempre di più.

Carenza di rosso nel nostro schema energetico

Quando invece il colore rosso nel nostro schema energetico è fievole, ecco che si sperimenta l’esatto opposto. La persona non ha voglia di lottare per la propria vita, preferisce vedere gli altri vincere e non pensa di meritarsi niente. In questo caso preferirà percorrere strade sicure, restare nella propria routine e non azzardare mai la dove non può calcolare i rischi.

Il colore rosso e il sangue

Il colore rosso rimanda immediatamente al sangue. La linfa vitale per il nostro organismo. Il sangue trasporta ossigeno e rifornisce ogni cellula dell’organismo. È stato e in alcuni paesi lo è tutt’ora, utilizzato per effettuare rituali. Il colore rosso assume di conseguenza anche significato di guerra, durante le quali viene sparso appunto molto sangue.
Il rosso come il sangue rappresentano l’aggressività, la passione e la voglia di vincere.

Dipingere le pareti di colore rosso: accenni di cromoterapia

Se decidete di dipingere le pareti di rosso, sappiate che questo colore quando primeggia così prepotentemente nell’ambiente aiuta a rafforzare le energie. Le persone aumenteranno immediatamente il loro desiderio di fare e di mettersi in gioco. Lasceranno uscire il loro spirito guerriero. Il rosso facilita anche l’esternazione di sentimenti passionali, il desiderio di amare e essere ricambiato.

Il rosso rafforza la psiche e lo spirito della persona. Sembra anche che riesca veramente ad aumentare l’intensità del battito cardiaco. Anche i trattamenti che prevedono veri e propri “bagni di colore rosso” servono al medesimo scopo.

Il rosso e l’elemento fuoco

Il rosso è il colore per eccellenza dell’elemento fuoco. Viene utilizzato nei rituali esoterici ma anche come simbolo per comunicare appunto la presenza di questo elemento. Il rosso, così come il fuoco, rappresenta il desiderio che arde. Assume anche una connotazione benigna, cioè quella di poter scacciare le paure e i fantasmi interiori. Il fuoco allontana gli animali pericolosi così come il rosso i pensieri distruttivi.

Chi sono...

Claudia

Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!

Lascia un commento:

Termini di ricerca:

  • effetti del colore rosso