Fagioli: proprietà e benefici

I fagioli arricchiscono la nostra alimentazione, si possono trovare sul mercato più di 300 tipi di questo legume. Ricchi di sostanze nutrienti,i fagioli si dimostrano un alimento sano e che offre molti vantaggi dal punto di vista nutrizionale.

fagioli

La pianta dei fagioli predilige il clima caldo difatti le sue origini ci portano all’America centrale. In antichità questo genere di alimenti erano destinati ai poveri, le persone benestanti non consumavano (se non in rare occasioni) fagioli. Oggi invece, vengono usati indistintamente da tutti un po’ perché si rivelano perfetti in tante circostanze, un po’ perché sono molto benefici. Naturalmente tali legumi sono perfetti per la nostra salute e sminuirli come facevano un tempo non è corretto.

Le tipologie che sono di facile reperibilità sono diverse, come per esempio: Borlotti, Messicani, Cannellini, fagioli di Lamon, Bianchi di Spagna etc. Naturalmente come in molti già sapranno i fagioli sono disponibili in vari colori come rossi, bianchi, neri, variegati e via così. Sapevate che di tutte le varietà reperibili solamente 60 di queste si possono consumare? Passando ad altro, adesso parliamo di quali sostanze sono concentrate nei fagioli più consumati ad oggi.

Fagioli: nutrienti

Più che “cibo dei poveri” (come era la credenza in passato) dovremmo dire che sono un cibo nobile! Il motivo sarà molto più chiaro dopo aver letto quali sono i suoi eccezionali nutrienti Prima di incominciare ricordiamo che un etto di tali legumi comporta un apporto di circa 335Kcal. Passiamo alla composizione chimica dei fagioli allora:

  • Acqua
  • Fibre
  • Grassi
  • Ceneri
  • Proteine
  • Vitamine (A e alcune del gruppo B)
  • Aminoacidi
  • Sali minerali (calcio, magnesio, zinco, rame, sodio, potassio, manganese, selenio, ferro e fosforo)

Prima di giungere al capitolo dei benefici offerti dal consumo di fagioli, diamo una sbirciata alle curiosità. Certamente possiamo trovare alcune notizie interessanti che vale la pena di conoscere, iniziamo dunque.

Fagioli: curiosità

In tempi remoti alcuni esperti sostenevano che i fagioli possiedono proprietà afrodisiache. Tale pensiero era basato anche sul consumo dei ceci e delle fave. Secondo alcune testimonianze gli antichi Egizi consumavano regolarmente fagioli. Questo fa capire da quanto sono presenti nella nostra alimentazione.

Per quanto riguarda i fagioli confezionati (quelli in scatola) prestare la massima attenzione a cosa vi è stato aggiunto, come per esempio sali e zuccheri. Naturalmente optare sempre per legumi biologici! Nonostante sono salutari nella maggior parte dei casi, si consiglia di astenersi dal loro consumo in caso di meteorismo o colite. Concludiamo dicendo che si possono far consumare anche ai più piccoli ma non più di 3 volte ogni 7 giorni.

Fagioli: benefici

I fagioli si prendono cura della salute della prostata, i benefici si estendono anche verso l’apparato cardiovascolare e quello scheletrico. A questo bisogna aggiungere una lunga serie di effetti positivi di cui vi parliamo tra pcoo Praticamente per stare meglio ed essere in salute occorre mangiare sani alimenti come i fagioli o altri legumi che (come ormai sappiamo bene) sono considerati ottimi per la salute umana. Tuttavia sono importanti anche gli ortaggi, la frutta (compresa quella secca), i cereali etc. Descriviamo ora alcuni effetti buoni dei fagioli:

  • Disintossicante naturale. I fagioli sono un’ottima soluzione naturale per disintossicare l’organismo, il merito è di una sostanza che prende il nome di molibdeno, ossia un sale minerale che stimola il processo disintossicante nel nostro corpo. Noi consigliamo comunque i fagioli bianchi, dato che contengono alte percentuali di questa sostanza.
  • Regolano il colesterolo. Mangiare fagioli spesso significa tenere sotto controllo il colesterolo cattivo nel sangue. 3-4 volte a settimana offrono molti vantaggi in linea generica, ovviamente per maggiori informazioni chiedere suggerimenti a un medico nutrizionista.
  • Stipsi. La stitichezza è un problema che si presenta spesso nelle persone, anche soggetti che generalmente non sono a rischio possono trovarsi in una situazione simile. Un rimedio naturale contro questo disturbo è proprio mangiare i fagioli per merito delle fibre presenti in essi. Attenzione a non eccedere o possono rivelarsi molto lassativi.
  • Antiossidanti. I fagioli sono una scelta alimentare sempre indicata visto i nutrienti presenti in tali legumi. La vitamina A per esempio, possiede un’azione antiossidante che interviene sulla prevenzione dei radicali liberi. Sempre questa sostanza è utile per la salute degli occhi.
  • Abbassano i livelli di glicemia. I fagioli sono un alimento salutare anche per coloro che soffrono di diabete. Questo perché la glicemia viene tenuta a freno per merito del loro consumo. Praticamente offrono un enorme vantaggio per chi soffre di questa malattia.
  • Per il cuore. Sembrerebbe che il loro consumo sia utile come forma di prevenzione contro le malattie cardiache. Vi sono 1/5 delle possibilità di essere meno a rischio, questo almeno secondo uno studio effettuato su soggetti che integravano i fagioli 4 volte durante l’arco della settimana.
  • Alternativa alla carne. Le proteine dei fagioli sono utili per sostituire la carne, ma singolarmente non funzionano. Ossia è necessario unire altri cibi sani come le noci, il grano, il mais, le mandorle, il riso integrale, le nocciole e altri vegetali. In questo modo sono perfetti come alternativa.

Prima di terminare ci teniamo ad aggiungere che i fagioli possono causare flatulenza, ma è possibile ovviare al problema se uniamo la santoreggia ossia una pianta aromatica. Si tratta di un rimedio naturale contro questo possibile problema. Si può comunque optare per altre piante come: curcuma, anice, coriandolo, aglio, cumino etc.

Chi sono...

Claudia

Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!

Lascia un commento: