Lenticchie: tutte le proprietà e i benefici

Di tutti i legumi che potremmo parlare le lenticchie sono certamente tra i migliori sul mercato. Buone, versatili e si prendono cura della nostra salute. Le varietà di lenticchie sono molte, ma il loro valore nutritivo resta il medesimo. Potete quindi scegliere quelle che più vi piacciono senza problemi. Come scelta di cibi sani, non potevate trovare legume migliore.

lenticchie

La pianta non è di grandi dimensioni, pensate che gli esemplari adulti possono superare di poco i 40 cm per quanto riguarda l’altezza. Le lenticchie le potrete consumare solamente dopo la cottura in quanto crude non sono assolutamente digeribili per l’organismo.

Con questo articolo vogliamo darvi molte informazioni interessanti su questo alimento che è presente nell’alimentazione dell’uomo da migliaia di anni. Prima di tutto abbiamo scelto di realizzare un piccolo paragrafo che possa spiegarvi e illustrarvi bene quali sono le sostanze buone di questi legumi.

Valori nutrizionali delle lenticchie

Sono veramente straordinarie dal punto di vista nutrizionale, le lenticchie secondo gli esperti sono utili perché garantiscono numerosi effetti buoni che interessano corpo, mente e anche il lato estetico. Purtroppo non tutti le amano, specialmente dai più giovani che cercano in ogni modo di evitare il consumo dei legumi.

Prima di iniziare con le composizione chimica delle lenticchie vogliamo suggerirvi di assumerle spesso e con altri tipi di legumi, così da ottenere buone combinazioni alimentari. Tutto questo perché ricordatelo, sono tra i cibi più salutari al mondo. Ovviamente dovete anche assimilare verdura e frutta. Detto questo ecco le sostanze disponibili all’interno di questo alimento:

  • Acqua
  • Proteine vegetali
  • Grassi
  • Zuccheri – maltosio, fruttosio, saccarosio
  • Fibre
  • Ceneri
  • Aminoacidi
  • Vitamine – A, B, C, E, K, J
  • Sali minerali – calcio, sodio, potassio, fosforo, manganese, selenio, zinco, rame, magnesio e ferro

Tutti i benefici delle lenticchie

Le lenticchie sono un alimento molto positivo per la nostra salute, piuttosto utilizzate in Italia ma c’è da dire che non tutti conoscono i benefici di questi legumi. Oggi, vogliamo parlarvi proprio di questo. Ecco quindi tutti i benefici delle lenticchie quali sono!

  • Le lenticchie possono essere consumate anche da coloro che sono intolleranti al glutine
  • Questi legumi sono indicati come alimento di facile digeribilità, inoltre sono privi di colesterolo
  • Combattano i radicali liberi e rallentano l’invecchiamento cellulare
  • Le lenticchie sono una scelta alimentare ottima anche per offrire effetti benefici al sistema nervoso
  • Oltre a stimolare il sistema digestivo riescono velocemente a saziare chiunque ne faccia uso
  • Contro le carenze di ferro potrete mangiare questi legumi dall’alto valore nutrizionale
  • Sono ottime per la salute del cuore e dell’apparato cardiovascolare
  • Sono un cibo indicato per i diabetici e le donne incinta

Oltre a quanto appena detto le lenticchie sono un’eccellente sostituto della carne. Tutto merito delle proteine vegetali presenti al loro interno. Ricordatevi che sono pur sempre un contorno, quindi dovrete mangiare un primo piatto sostanzioso se dopo desiderare mangiare lenticchie senza carne.

Sapevate inoltre che mangiare lenticchie è indicato per l’apparato muscolare? Oltre a questo le vitamine stimolano le difese immunitarie e rallentano l’attacco dei radicali liberi. Come se non bastasse regolano il transito intestinale e si possono consumare per non aumentare di peso.

Detto questo sappiate che i benefici delle lenticchie sono validi per tutto l’organismo e una dieta ricca di questi legumi è assolutamente perfetta per essere in forma e in piena salute.

Effetti collaterali delle lenticchie

Le lenticchie si possono rivelare dannose per la vostra salute, ossia in alcuni casi è necessario che vi asteniate dal loro consumo. Per lo più in caso di colite e gotta. Ovviamente attenzione alle intolleranze alimentari e le possibili allergie. Chiaramente eccetto questi casi un consumo modesto di lenticchie può essere condotto da chiunque.

Varietà delle lenticchie

Le lenticchie cambiano molto in merito alla loro varietà. Le potrete trovare in colori, misura e gusto variabile. Vi sono 2 gruppi che servono per catalogare questi legumi, ossia le lenticchie a seme grande e le lenticchie a seme piccolo.

Per quanto riguarda il nostro Paese, vi è una grande scelta su questo genere di cibo. Qui di seguito vi sono delle varietà di lenticchie coltivate in Italia:

  • Lenticchie verdi di Altamura. Un tipo di lenticchie molto grandi che provengono dalla Puglia. Un legume dal colore verde scuro, ricco di proprietà ottime per l’organismo
  • Lenticchie di Castelluccio di Norcia. Molto pregiate, rispecchiano a pieno la qualità e i benefici che possono offrire tali alimenti. Praticamente se parliamo di lenticchie si dimostrano una scelta eccellente
  • Lenticchie di Pantelleria. Nel nostro Paese sono più che amate e ricercate. Sono un legume siciliano tipico che offre un gusto e un aroma davvero unico.
  • Lenticchie di Rascino. Sono coltivate nel Lazio e possiedano una degna reputazione. Ottime per quanto riguarda la composizione chimica. Nell’aspetto sono marroni e molto piccole.

Nella famiglia di questo legume troviamo anche le lenticchie rosse e quelle nere. Nel primo caso si possono definire comuni in Medio-Oriente. Viene anche denominata lenticchia egiziana. Mentre per quanto riguarda le lenticchie nere, vi citiamo subito quelle di beluga. Il nome non è una casualità, nasce per la forte somiglianza al caviale beluga in merito alla lucentezza e il colore.

Chi sono...

Claudia

Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!

Lascia un commento:

Termini di ricerca:

  • le lenticchie nere sono più ricche di ferro delle altre
  • lenticchie proprietà
  • lenticchie proprietà salutari
  • lenticchie valori nutrizionali