4 ricette a base di semi di lino

I semi di lino sono benefici per la nostra salute. Si trovano in commercio abbastanza facilmente, basta recarsi in un negozio biologico, nelle erboristerie oppure si possono acquistare direttamente online. Anche i supermercati più forniti ne sono muniti. Si possono trovare in confezioni che vanno dai 250 ai 500  grammi. Un consiglio… preferite sempre quelli biologici, così da non consumare anche quelli ricchi di pesticidi!

Oggi, vi parliamo di alcune ricette a base di semi di lino. Si perché riuscirli a integrare nell’alimentazione è davvero positivo! Possiedono delle ottime proprietà lassative, aiutano quindi a combattere la stitichezza e combattono l’intossicazione causata dalle tossine assimilate con il cibo. Sembra che i semi di lino possiedano anche le proprietà antitumorali e aiutino il cuore a mantenersi in salute. Hanno anche proprietà antiage, antinfiammatorie e migliorano le funzioni gastriche.

semi di lino

1 ricetta: Insalata di quinoa e zucchine con i semi di lino

Ingredienti

  • Quinoa, 2 tazze
  • Scalogni, 2
  • Aglio, basta uno spicchio
  • Acqua, 3 tazze
  • Zenzero e mentuccia, qb (freschi)
  • Semi di sesamo, 1 cucchiaio grande
  • Semi di lino, 1 cucchiaio grande
  • Olio d’oliva, qb

Procedimento

  1. Prendere la quinoa e sciacquarla con cura usando acqua corrente. Subito dopo cuocere in un pentolino con acqua e sale, aspettare un’quarto d’ora. Scolare in seguito.
  1. Adesso prendere le zucchine e tagliarle in molti cubetti, lo stesso vale per lo zenzero (il quale è da sbucciare in precedenza). Tagliare lo scalogno finemente e schiacciare l’aglio (questo ingrediente deve insaporire e non cuocere tutto il tempo assieme agli altri). Saltare il tutto per cinque minuti con l’aggiunta dell’olio d’oliva.
  2. Adesso aggiungere i semi di lino e quelli di sesamo, saltare il tutto ancora pochi secondi e in seguito spegnere il fuoco. Per concludere aggiungere la quinoa e le foglie di menta a pezzetti.

Zuppa di carote e zucca ai semi di lino

Ingredienti (4 porzioni)

  • Carote grandi, 3
  • Rosmarino, 1 rametto
  • Dado vegetale, qb
  • Patata, 1
  • Semi di lino, 1 cucchiaio grande
  • Pane (quello casereccio), qb
  • Olio extravergine d’oliva, qb
  • Zucca di chioggia, 1 fetta

Procedimento

  1. Il primo passaggio sarà quello di lavare le carote. Fatto questo devono essere pulite con cura. Ripetere il procedimento con le patate e la zucca. Adesso travasare il tutto all’interno di una pentola grande. Servirà dell’acqua e andrà portata ad ebollizione. Tutto va eseguito con estrema calma.
  2. Adesso frullare il tutto usando un mixer, in seguito incorporare il rosmarino, i semi di lino e il dado vegetale. Cuocere e aspettare cinque minuti circa. È arrivato il momento di spegnere il fuoco e servire la ricetta, abbinare il pane casereccio e olio.

Crema di budwig

Ingredienti

  • Cereali crudi, 1 cucchiaio grande
  • Yogurt di soia (oppure magro), 120 grammi
  • Frutto di stagione, 100 grammi
  • Semi di lino, poco più di un cucchiaio grande
  • Banane, metà
  • Semi oleosi, 2 cucchiai grandi

Procedimento

  1. Con l’aiuto di un frullatore tritare i semi oleosi, i cereali e i semi di lino. Deve venir fuori farina con questi ingredienti. Fatto questo frullare la frutta e introdurla in una ciotola. Aggiungere del limone per insaporire.
  1. Adesso aggiungere lo yogurt sulla frutta, anche la farina creata in precedenza.Mescolare il tutto con estrema cura, ecco fatto niente di più facile. Buona colazione!

Biscotti alla farina di semi di lino

Ingredienti (20 biscotti)

  • Uovo, 1
  • Farina “00”, 30 grammi
  • Zucchero, 50 grammi
  • Burro, 60 grammi
  • Farina di semi di lino, 170 grammi
  • Mirtilli rossi essiccati, 100 grammi

Procedimento

  1. Prendere il burro e la farina e impastarli assieme. Quando il composto risulterà sabbioso, unire lo zucchero e anche il tuorlo dell’uovo. Mescolare con cura e attendere circa 30 minuti (l’impasto deve essere una palla solida).
  2. Passato il tempo necessario, prendere nuovamente l’impasto e introdurre un po’ per volta i mirtilli. Adesso dovranno passare altri 30 minuti.
  3. Adesso stendere la frolla, deve avere 1 centimetro d’altezza, usando un coppapasta (o in alternativa un bicchiere) e cominciare a ritagliare dei cerchi. Cuocere per 15/20 minuti in forno, la temperatura dovrà essere di 180 gradi.

Chi sono...

Claudia

Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!

Lascia un commento: