Ricette senza lievito per colazione

Il lievito è una sostanza che viene impiegata in cucina e in pasticceria per far crescere il volume degli impasti e quindi per donare loro la forma e la consistenza che tutti noi conosciamo. Si tratta di sostanze disponibili in polvere o anche in panetti e scaglie, che vengono aggiunte nell’impasto e, previa lievitazione, sono in grado di dare origine ad un procedimento chimico di crescita quando i cibi vengono cotti al forno alle alte temperature.

TORTA-FIORE-DI-PASTA-SFOGLIA-Girasole-640x430

Perché evitare i prodotti lievitati?

Ma il lievito può non essere ben tollerato da alcune persone. Si tratta di fenomeni di intolleranza e talvolta di vere e proprie allergie. Chi non riesce a digerire per bene i prodotti da forno, sente la pancia gonfia e fatica a sviluppare il processo digestivo, può scegliere di limitare l’impiego di questo ingrediente e di affidarsi a ricette senza lievito. In questo modo i cibi risultano sicuramente meno soffici e appetitosi, ma si propongono più attinenti alle richieste del corpo e più digeribili.

I cibi lievitati sono di base i prodotti da forno, soprattutto quelli dedicati alla colazione come le brioche, le torte e i biscotti. Ecco quindi una bella selezione di ricette senza lievito per colazione, dolci semplici e salutari che possono essere preparati in casa.

La crazy cake

Iniziamo con la ‘crazy cake’, una torta di origine americana che si prepara davvero in poco tempo e che al posto del lievito impiega il bicarbonato di sodio. Si tratta di un dolce in teglia facile e pratico, ricchissimo di buon cioccolato. Pe preparare la crazy cake servono:

– 250 ml di acquavite

– 150 grammi di farina di grano tenero biologica

-170 grammi di zucchero integrale di canna

– 3 cucchi di cacao amaro biologico

– 5 grammi di bicarbonato di sodio

– 2 grammi di sale

– 6 cucchiai da tavola di olio di mais

– 1 cucchiaio di aceto di mele

– un pizzico di estratto di vaniglia

Il procedimento è semplicissimo, perché basta pre-accendere il forno a 180° e nel frattempo in una ciotola mescolare tutte le polveri per bene. Vanno quindi aggiunti tutti gli ingredienti liquidi e il composto va impastato fino a che non diventa regolare e spumoso. Si deve quindi imburrare una teglia, versarvi la pasta e far cuocere il tutto per 30 minuti circa, verificando la cottura con uno stecchino. La crazy cake va quindi tagliata a pezzetti quadrati e servita con latte, tè o con succhi di frutta naturali.

I biscotti senza lievito

Vediamo ora come preparare dei buoni biscotti senza lievito, dolci per la prima colazione sani e nutrienti. Per preparare questi biscottini servono:

– 250 grammi di farina 00

– 2 uova biologiche

– 100 grammi di zucchero integrale di canna

– 200 grammi di burro bio portato a temperatura ambiente

– 50 grammi di fecola di patate

– 1 cucchiaio di bicarbonato

– la scorza di un limone biologico grattugiato

Impiegando le fruste elettriche montiamo quindi il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto morbido e aggiungiamo le uova una ad una sempre montando con le fruste. Attenzione a questa prima fase, perché serviranno circa 20 minuti in totale per ottenere un composto spumoso. Uniamo quindi la scorza del limone grattugiata. Nel frattempo aggiungiamo la farina setacciata con la fecola e con il bicarbonato e aggiungiamo il tutto all’impasto, amalgamando per bene.

Ora formiamo dei biscotti della forma preferita direttamente sulla leccarda da forno rivestita di carta oleata e facciamo riposare il tutto in frigorifero per almeno tre ore. Non siamo parchi con l’impasto, perché trattandosi di una ricetta priva di lievito tenderà a sgonfiarsi. Una volta trascorse le tre ore togliamo la leccarda dal frigo e lasciamo che i biscotti raggiungano la temperatura ambiente, accendiamo il forno a 190° e cuociamo i nostri biscottini per almeno 15 minuti o fino a che diventeranno croccanti.

Chi sono...

Valeria Martalò

Lascia un commento:

Termini di ricerca:

  • biscotti senza lievito
  • biscotti semplici senza lievito