Sinusite: cause e rimedi naturali

La sinusite si manifesta in qualsiasi momento dell’anno, vi sono studi che provano comunque che l’inverno è più facile contrarla. Questo disturbo è piuttosto frequente tra le persone e il problema può essere trattato con i rimedi naturali. La sinusite colpisce la respirazione, ne influisce proprio sulla qualità. Vedremo i rimedi naturali e le possibili cause rivolte alla sinusite.

rinite allergica

La sinusite può essere cronica oppure acuta, si tratta di una infiammazione che interessa le mucose dei seni paranasali. Il volume di queste mucose tende drasticamente ad aumentare e questo causa vari sintomi che tra questi ricordiamo: mal di testa, problemi di respirazione e naso chiuso.

I fattori sono moltissimi e quindi occorre un medico per capire la causa di questo problema a carico delle mucose dei seni paranasali. Gli esperti suggeriscono le allergie di primavera, le dimensioni del setto nasale e quant’altro ancora. Come appena detto serve un medico per capire la causa vera e propria che naturalmente può variare da soggetto a soggetto. Con i suggerimenti e la messa in atto di alcuni rimedi naturali si può contenere il problema, questo almeno generalmente. Ovvio che quanto segue non deve essere applicato se prima non vi è un consenso da parte di un medico.

Tra i primi suggerimenti che possiamo fornire ricordiamo di evitare le sigarette e l’alcol. Se il medico conferma la presenza di questa patologia è necessario seguire quanto riportato adesso.

Il periodo di guarigione potrebbe richiedere più tempo altrimenti. Oppure può esserci un peggioramento della patologia in questione. Elenchiamo suggerimenti utili al caso, in modo che si possono dimostrare adatti a coloro che soffrono di questo disturbo:

  • Igiene personale. Massima pulizia delle mani e di tutto il corpo, inoltre anche l’ambiente (casa o lavoro) deve essere molto pulito. Le sostanze che irritano sono presenti in ambienti sporchi.
  • La propria alimentazione. In primis assumere la vitamina C, consumare molti liquidi e prediligere piatti caldi. L’assunzione di camomilla e malva si dimostra utile al caso.
  • Occorre riposo. Prima di tutto non posizionarsi completamente in maniera orizzontale.  La testa è consigliabile tenerla inclinata per rendere la respirazione più facile. Inoltre servono diverse ore di sonno per rilassare la mente e le mucose paranasali, in quest’ultimo caso perché il gonfiore tende a svanire quando dormiamo.
  • Suffumigi. Il vapore libera dal muco, il quale ostruisce le cavità nasali. Dei semplici suffumigi di circa 10 minuti ogni dì sono un perfetto rimedio naturale contro la sinusite. Per eseguire i vapori basta collocare una pentola con acqua sul fuoco e quando inizia a bollire, mettersi sopra e respirare i vapori. Serve un asciugamano per isolarsi e concentrare tutti i fumi in modo che si possono inalare. L’espulsione del muco è garantita con questo vecchio metodo casalingo.
  • Terapia del caldo. La borsa con acqua calda è uno dei primi rimedi utilizzati contro questo tipo di problema. Serve a ridurre i sintomi ed è di facile utilizzo, basta appoggiare la borsa sulla fronte per un po’ di tempo.

Rimedi naturali contro la sinusite

Trovare sollievo in tempi brevi può essere possibile facendo uso dei rimedi naturali. La sinusite crea molti disturbi e contrastarla è importante per stare bene. Ricordiamo che i rimedi naturali non possono sostituire la medicina tradizionale e inoltre il medico deve essere a conoscenza dell’eventuale assunzione dei prodotti rivolti a questo campo. Un’altra cosa da sapere riguarda la possibile interazione di farmaci con i prodotti ingeriti che si trovano generalmente nelle erboristerie.

Possiamo dire che nella maggior parte dei casi, questi prodotti vengono inalati grazie al metodo dei suffumigi. Per cui basta introdurre nell’acqua il rimedio in questione che solitamente è un’olio essenziale. Non ci rimane che vedere i rimedi indicati i quali sono descritti qui sotto:

  • Rosmarino. Un rimedio che elimina l’ostruzione delle vie respiratorie. L’olio essenziale di rosmarino può offrire benefici in poco tempo e inoltre di grande durata. Introdotto negli alimenti non offre il solito effetto, ma come rimedio nei suffumigi si.
  • Menta. Offre un’azione vasocostrittrice e allo stesso tempo rilascia la massima freschezza. Questo rimedio è adatto per diminuire il gonfiore e lo si può utilizzare in alcune varianti. Per esempio in compresse, vapori e infusi. Anche i tè alla menta sono considerati metodi molto buoni da sfruttare.
  • Eucalipto. L’olio essenziale che viene estratto da questa pianta è adatto per pulire le vie respiratorie. Offre sollievo nel giro di poco e si rivela perfetto per la salute dato che possiede molte proprietà benefiche. È un potente alleato contro il muco e il catarro.
  • Propoli. Questa sostanza la dobbiamo alle api, offre un’azione antibatterica e anestetizzante. Capito spesso che la sinusite sia correlata ai problemi che interessano le tonsille oppure la gola e in questi casi la propoli è di grande aiuto.
  • Malva. Questa pianta è ottima per trattare la sinusite, la si può assumere come tisana che utilizzando i suffumigi. Riduce la sensazione dell naso chiuso e diminuisce il gonfiore. Il merito è delle mucillagini, le quali offrono un’azione protettiva per le mucose. In poche parole gli agenti esterni sono isolati dalle mucose perché si è formata una barriera protettrice. Ricordiamo che la malva non deve essere assunta in grandi quantità, dato che offre anche un’azione lassativa.

NB. Tenere presente che alcuni farmaci (specialmente quelli che possiedono cortisone) possono interagire con l’assunzione dei prodotti naturali appena menzionati. Per cui contattare sempre il proprio medico prima di utilizzare qualsiasi tipo di terapia.

Chi sono...

Claudia

Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!

Lascia un commento:

Termini di ricerca:

  • vap0re acqua calda sinusite