Tutti i benefici dello scalogno

Lo scalogno viene utilizzato per insaporire moltissimi piatti, questa verdura è simile alla cipolla con la differenza che questa non possiede fiori. Difatti è l’uomo a coltivarla dato che in modo selvatico non ha una diffusione. Lo scalogno ricorda moltissimo la cipolla, si presenta più piccolo comunque. Per quanto riguarda il sapore di quest’ortaggio è un mix tra l’aglio e la cipolla, per gli amanti di questi 2 alimenti è semplicemente perfetto lo scalogno. Da un tocco in più a moltissime ricette!

Lo scalogno viene consumato cotto oppure crudo, in cucina è un buon asso nella manica. La pianta che genera questo ortaggio solitamente arriva a circa 30 centimetri d’altezza. In cucina lo scalogno è ampiamente utilizzato data la sua leggerezza.

Nutrienti dello scalogno

Lo scalogno nelle nostre cucine si dimostra un perfetto alleato per migliorare il sapore di antipasti e altre tipologie di piatti. I benefici di questo alimento sono innumerevoli, ma di questo parleremo più avanti. Adesso dobbiamo concentrarci sulla composizione chimica dello scalogno, solo in questo modo possiamo capire quanto sia salutare per il corpo umano. Passiamo alle sostanze presenti all’interno di questo alimento che ricorda tanto la cipolla:

  • Acqua
  • Proteine
  • Ceneri
  • Carboidrati
  • Vitamine (A, B e C)
  • Minerali (sodio, ferro, calcio, zinco, fosforo, rame, magnesio, manganese, potassio e zolfo)
  • Aminoacidi

Abbiamo appena visto quali sostanze presenta lo scalogno al suo interno, ricordiamo che sono disponibili anche una gran varietà di aminoacidi dentro questo tipo di ortaggio. La resa calorica che offre 100 grammi di scalogno è di circa 72Kcal.

Mangiare regolarmente lo scalogno può aumentare le nostre difese immunitarie, inoltre ci regala una grandissima varietà di sali minerali. Bisogna aggiungere che tale alimento dispone di molte vitamine del gruppo B ovvero: B1, B2, B3, B5 e B6.

Tutte le verdure e gli ortaggi, ovviamente anche la frutta, sono alimenti che ci regalano importanti effetti benefici. Consumare spesso questi cibi aiuta a stare meglio e questo comprende sia a livello fisico che psicologico. Insomma frutta, verdura, ortaggi e legumi dovrebbero essere messi al primo posto sempre e non consumati in determinate occasioni.

Scalogno, quali sono i benefici

Siamo giunti al paragrafo dedicato ai benefici dello scalogno, qui parleremo di quanto sia indicato integrare lo scalogno nella nostra alimentazione. Gli esperti evidenziano che questo alimento possa essere utile per combattere i radicali liberi, regolare il colesterolo, annientare il pessimo umore e quant’altro. È una fonte di benefici insomma e adesso non ci rimane che scoprirli insieme:

  • Donne in dolce attesa. L’acido folico è utile per le donne che aspettano un bambino. Ovvero serve a tutelare la salute del feto e prevenire malformazioni al tubo neurale.
  • Regola il colesterolo. Il colesterolo cattivo è molto pericoloso per la nostra salute. Deve sempre prevalere quello buono per evitare innumerevoli problemi che coinvolgono l’apparato cardiovascolare.
  • Stimola le difese immunitarie. Come abbiamo detto prima nello scalogno sono presenti la vitamina A e la C, tali componenti sono perfetti per aumentare le difese immunitarie del corpo e renderlo più resistente verso virus e batteri. Specialmente contro i cambi di stagione questo effetto benefico gioca un ruolo importante.
  • Contro i radicali liberi. Aumenta le difese da parte del corpo contro i radicali liberi, ovvero i colpevoli dell’invecchiamento cellulare. Inoltre sono anche causa di alcune malattie degenerative per cui devono assolutamente essere combattuti.
  • Migliora l’umore. Lo scalogno è un’ortaggio che si rivela indicato anche per conciliare il sonno e migliorare l’umore. Sono le vitamine del gruppo B a giocare questo ruolo importante. Chiaramente per questi effetti (come per gli altri presenti nell’elenco) occorre mangiare regolarmente questo alimento coltivato dall’uomo.
  • Regola la pressione. Alcune sostanze presenti nello scalogno sono perfette per tenere sotto controllo la pressione del sangue. Inoltre questo fluisce anche in maniera migliore ed è tutto merito della composizione chimica di questa verdura.
  • Benefici alle unghie e capelli più in salute. Il semplice consumo di questo alimento offre benefici al cuoio capelluto e le nostre unghie. Quest’ultime saranno più forti e in salute. Mentre i capelli non si sfibreranno e allo stesso tempo sembreranno più giovani.

Lo scalogno è un alimento sano e come abbiamo potuto vedere offre moltissimi benefici al corpo. Anche il cervello gode di innumerevoli effetti positivi visto che vi sono effetti sull’umore, l’insonnia, la concentrazione e la memoria. Inserire questo cibo nella propria alimentazione significa aver maggior cura di se stessi.

Scalogno: varietà

Lo scalogno viene suddiviso in 2 principali varietà, le quali sono: scalogno a buccia dorata e scalogno a buccia grigia. Quest’ultimo presenta un aroma decisamente intenso e una buccia molto dura, mentre la forma e un po’ bislunga. Per quanto riguarda il tipo buccia dorata ne troviamo 3 varietà, le quali nascono per merito della forma del bulbo di questo alimento. Per meglio dire troviamo quella rotonda, lunga e semi lunga.

Chi sono...

Claudia

Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!

Lascia un commento:

Termini di ricerca:

  • scalogno benefici